Tra clero e unioni gay, la Chiesa anglicana si sfalda

chiesa gaySembra uno scenario poco futuribile in Italia, una roba tipo "Star Trek into the Vaticano". Ma oltreoceano no. In Canada la St John’s Shaughnessy, comunità facente capo alla Chiesa canadese, ha scelto di staccarsi definitivamente dalla religione comune e diffusa legandosi alla Chiesa anglicana sudamericana.

I motivi? Il proliferare di omosessuali tra il clero anglicano e l'accettazione di unioni religiose tra persone dello stesso sesso. In pratica la Chiesa canadese si spezza a metà per contraddizioni interne probabilmente presenti da sempre ed emerse solo oggi in via distruttiva.

Immaginate se succedesse qualcosa di simile in Italia. Immaginate se le chiese che fin da oggi non rifiutano (anzi, a volte accolgono e benedicono) l'amore omosessuale si staccassero da casa madre. Altro che fantascienza. Sarebbe un bell'atto di coraggio e di verità.

Via | Uaar

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: