Phyllis Lyon e Del Martin: le eroine del mondo lesbico

Phyllis Lyon e Del MartinPhyllis Lyon e Del Martin si sono sposate a San Francisco. Attiviste, impegnatissime dagli anni del maccartismo in poi, sono autrici, tra gli altri testi, di "Lesbian/Woman", la prima storia politica e sociale del lesbismo americano.

Oggi hanno 83 e 80 anni,da cinquantanni si amano e convivono. Una vita da film di cui la regista Joan E. Biren ha tratto una pellicola: "No Secret Anymore: The Times of Del Martin e Phyllis Lyon". Hanno inaugurato la battaglia sul matrimonio omosessuale e non solo sulla legalizzazione delle unioni.

Si sono incontrate a Seattle nel 1950, nel ’52 sono diventate amanti e non si sono lasciate più. Del Martin e Phyllis Lyon sono state in contatto con tutte le componenti del movimento lesbico, dalle butch/femme della classe operaia negli anni Cinquanta, alle femministe rivoluzionarie e alle «luppies» (lesbian yuppies) degli anni Ottanta- Novanta. Ora militano come capofila delle lesbiche sposate.

Negli anni a cavallo tra il 1954 e il 55, con altre donne, Del e Phyllis hanno dato vita a "The Daughters of Bilitis" (Dob) - Le figlie di Bilitis, dal nome di una delle amanti di Saffo - la prima organizzazione nazionale di lesbiche negli Usa, in un momento in cui per tutte le leggi federali l'omosessualità era un crimine.

Si veniva licenziati e arrestati. Continue erano le incursioni della polizia nei locali gay e attivissima la caccia alle streghe che il senatore Joseph McCarthy aveva scatenato, perseguitando sia i comunisti per «attività anti-americane», sia gli omosessuali.
Dopo tutte le battaglie per i diritti civili, oggi queste due donne hanno affermato la loro scelta. Senza limiti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: