Festival cinematografico gay a San Pietroburgo

Fortezza Santi Pietro e Paolo a S. PietroburgoAnche se il sindaco di Mosca continua a scagliarsi contro i gay russi, si spera che i pestaggi dello scorso gay pride moscovita siano solo un ricordo (vedi anche qui). Come sempre, quel che non si conosce si teme. Per questo è interessante la notizia che a San Pietroburgo si sta preparando un festival cinematografico a tematica gay.

Titolo della manifestazione è Bok o bok, cioè Fianco a fianco, e tra gli organizzatori figurano il noto regista Aleksandr Sokurov e la rockstar russa Svetlana Surganova.

A proposito del festival, Sokurov ha detto:

Il festival ha un carattere tematico e può illuminare sulla vita interiore degli altri, anche dei completamente altri. Mi pare che nessuno abbia il diritto di discriminare l’uomo per un qualunque principio. La discriminazione è secondo me un crimine contro l’umanità. Del resto la lotta contro la discriminazione è la base stessa della cultura europea. Non ho mai pensato che l’omosessualità fosse una malattia. Penso, al contrario, che sia una diversa costruzione del corpo e dell’anima umana. È l’“altro”.

Nel corso del festival verranno proiettati film, documentari, cortometraggi e lavori di autori sperimentali e alternativi.

Via | Pravda

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: