Sanremo con Loredana, ma senza Giorgia

Festival di Sanremo. La nostalgia dell’Italia quando si è lontani la si sente proprio con il festival. Evento straordinario che mette insieme tutti. Tutti a guardarlo, a commentarlo, a diventare giudici severi e pettegoli per ogni singola esibizione. E le polemiche che inevitabilmente lo anticipano e lo accompagnano sono proprio il frutto del nostro costume nazional-popolare.

Leggo, con ritardo lo so, l’elenco dei partecipanti e provo una piccola emozione nel sapere che Loredana Bertè farà parte dei big nel prossimo Sanremo. Canterà Musica e Parole, una canzone scritta molto tempo fa da Alberto Radius. Quando i giornali e internet parlarono del probabile tentativo di suicidio della cantante, e subito dopo, di un incontro con Pippo Baudo, l’idea che tutto era stato fatto per poter arrivare a Sanremo mi balenò immediatamente. Magari un pò troppo estremo, ma il gesto ha portato i suoi risultati. Brava Loredana. Speriamo che la voce duri e che la testa ti aiuti.

Contento anche per Mietta, Sergio Cammariere, Mario Venuti, L’Aura (che inizia a farsi ascoltare all’estero), Eugenio Bennato, Max Gazzè. Little Tony mi lascia un pò perplesso. Sarà che appartiene ad una diversa generazione e che il suo non cambiare nulla, ma proprio nulla, lo rende un pò imbalsamato.

Non trovo nella lista dei partecipanti a malincuore, Giorgia, anche se il suo sito ufficiale fino a qualche settimana fa riportava “aspettando sanremo”. Pensavo che dopo il suo ultimo disastroso lavoro in studio “Stonata” Giorgia avesse capito che essere autrice di musica e parole magari è un passo che si deve fare nel tempo...con modestia.

Il suo ex manager infatti dichiarò “se Giorgia fosse più modesta sarebbe la cantante più famosa del mondo”. Come replica Giorgia difende il suo essere artista e la necessità di esprimere quello che prova e vive, e chi se ne frega delle vendite! Sarebbe stato comunque molto bello rivederla sul palcoscenico dell’Ariston come partecipante alla gara canora e come portatrice di emozioni profonde e intense attraverso un suo nuovo brano. Peccato!

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: