Per i matrimoni gay arriva anche il sostegno di Bruce Springsteen e Francesca Neri

Bruce Springsteen pro matrimoni gay

Tre anni dopo averlo detto esplicitamente, il sostegno di Bruce Springsteen al matrimonio tra persone dello stesso sesso torna a essere attuale negli Stati Uniti d'America, grazie alla campagna The Four 2012 in quattro stati (Maine, Maryland, Washington e Minnesota) che sono chiamati a pronunciarsi con un referendum sul tema del matrimonio ugualitario.

La campagna The Four 2012 ricorda il comunicato che Springsteen fece nel dicembre del 20009, proprio quando si discuteva dell'approvazione del matrimonio gay in New Jersey, il suo stato.

Disse The Boss:

Da molto tempo sono convinto e mi batto per i diritti delle coppie dello stesso sesso, e concordo pienamente con chi afferma che l'uguaglianza matrimoniale dev'essere riconosciuta per quello che realmente è: una questione di diritti civili, che dev'essere approvata per far sì che tutti i cittadini siano uguali dinanzi alle leggi.

Venendo in Italia, il matrimonio gay e le adozioni incassano il sostengo di Francesca Neri che si dice pienamente d'accordo su entrambe le misure:

Credo che i gay debbano avere le stesse possibilità di una coppia etero. Le valutazioni prima dell’adozione dovrebbero essere le stesse per etero e gay. Ebbene si, sono favorevole anche al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

  • shares
  • Mail