L'Irlanda del Nord contro il matrimonio gay

L'Irlanda del Nord contro il matrimonio gay

L'Assemblea autonoma dell'Irlanda del Nord ha respinto una mozione del partito dei Verdi e del Sinn Fein, vecchio braccio politico dell'IRA, per studiare la legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Dei centootto membri che compongono il Parlamento di Belfast, solo quarantacinque hanno sostenuto l'iniziativa.

A prescindere dal fatto che l'approvazione di questa misura non avrebbe obbligato a modificare la legislazione vignete, il Governo autonomo – che, ricordiamo è suddiviso tra i cattolici e i protestanti – si sarebbe visto almeno obbligato a studiare la situazione. Purtroppo tra i parlamentari favorevoli, solo tre appartengono al protestanto Partito Unioninista dell'Ulster.

Secondo Steven Agnew, dei verdi, la mozione voleva solo affrontare “¨na questione di uguaglianza”. Cosa che, quando ci sono le religioni di mezzo, non è possibile.

Via | El Tribuno
Foto | Ambiente G

  • shares
  • Mail