La Casa Bianca considererà le coppie gay come famiglie per quel che riguarda l'immigrazione

Bandiera gay. Bandiera USA. Barack Obama

L'amministrazione Obama considererà le coppie binazionali dello stesso sesso come famiglie, il che renderà molto più difficile l'allontanamento del partner “straniero”.

Tale decisione costituisce un passo molto importante nel momento di dare sicurezza giuridica alle coppie dello stesso sesso in cui uno dei due membri non sia cittadino statunitense e, pertanto, non abbia diritto a risiedere in forma permanente negli Stati Uniti, un diritto, invece, che è riconosciuto ai coniugi di coppie di sesso diverso.

Diverse sentenze di vari tribunali sono state emesse contro questa discriminazione e ora la posizione della Casa Bianca fa sì che tale disparità di trattamento possa terminare.

Ricordiamo, tuttavia, che negli USA è ancora in vigore il DOMA (Defense of Marriage Act) che impedisce all'amministrazione federale – anche per quel che riguarda l'immigrazione – di riconoscere le unioni civili e i matrimoni tra persone dello stesso sesso, anche se sono state celebrate negli Stati Uniti.

Via | Dos Manzanas
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail