Anche un amore gay nel video di Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia è sempre una piacevole eccezione nel panorama conformistico della musica italiana. E lo ha confermato con il suo ultimo video, per la cover di "Io che amo solo te", scritta da Sergio Endrigo e reinterpretata dalla rossa interprete romana per l'ultimo disco "Canzoni nel tempo".

Il video è un prezioso omaggio all'amore e al cinema, con numerosi giovani attori italiani che reinterpretano le più famose scene d'amore del grande schermo, sotto la regia di Luigi Cecinelli. Si va da Ambra Angiolini e Daniele Liotti che rivivono la scena del ballo nel Tempo delle mele a Pierfrancesco Favino, Raoul Bova e Anna Ferzetti corrono sul ponte nella memorabile scena di Jules e Jim di Francois Truffaut.

E c'è anche - grazie, Fiorella! - una reinterpretazione in chiave gay, con Gianmarco Tognazzi ed Ebrico Lo Verso, di Accadde una notte di Frank Capra. Ecco: una scena d'amore fra due uomini insieme a scene d'amore fra un uomo e una donna. A memoria non ricordo un video così esplicito di un'artista italiana così importante. Se anche in Italia consegnassimo premi per la corretta rappresentazione dell'omosessualità Fiorella Mannoia meriterebbe la vittoria nel 2008.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: