Rugbisti nudi (per la ricerca) in un calendario

Daniel Conn calendario rugbySe c'è una causa dietro, si può fare tutto. Anche un calendario senza veli pieni zeppi di finto sudore e con i muscoli guizzanti in high definition. Ti fa onore, e fa molto onore al mondo intero, caro il nostro Daniel Conn.

Lo so che vi lascerò senza fiato, ma questo affascinante giocatore di rugby australiano (uno dei tanti protagonisti, ma sicuramente il più gnocco) ha 21 anni, si allena sette giorni alla settimana facendo non solo gli allenamenti della squadra dove gioca (e di cui ci importa davvero poco), la "Bulldogs", ma anche wrestling, corsa e nuoto. Come dire, non genera nessuna attrattiva.

Il calendario in questione è il Naked For Cause 2008 realizzato da Pedro Virgil, che tenterà (credo con successo) di aiutare la McGrath Foundation, associazione che raccoglie soldi per supportare la ricerca per combattere definitivamente il cancro al seno.

Un calendario che nasce per il pubblico femminile ma che inevitabilmente (chissà come mai) avrà molti proseliti di sesso maschile. Per chi, per caso e per noia, volesse vedere altri scatti del calendario, il link è questo. Se volete acquistare il calendario, ecco il link ufficiale dell'iniziativa.

  • shares
  • Mail