Una ricerca sulle lesbiche cool

Vi ricordate quando qualche tempo fa vi abbiamo segnalato una ricerca sociologica dell’Università di Padova volta a comprendere meglio la bisessualità?

Ebbene, grazie alla nostra segnalazione questa ricerca ha potuto impreziosirsi di molti dei vostri contributi e questo ci fa particolarmente piacere. Ogni volta che la ricerca si indirizza sulla comunità glbt ci sembra un'occasione da cogliere al volo per rendere l'argomento sempre più approfondito e puntuale, da un punto di vista interno. Infondo, è una responsabilità che abbiamo. Non credete?

Abbiamo ricevuto un'altra segnalazione da parte di una studentessa, laureanda della facoltà di Scienze della Comunicazione di Roma, alla ricerca di 6 giovani donne lesbiche da intervistare per la sua tesi di laurea. Le ragazze dovrebbero avere tra i 25 e i 35 anni, aver visto le diverse stagioni della serie televisiva "Sex and the City" (ne avete mai sentito parlare per caso?), aver letto il libro "Il diario di Bridget Jones" (o quanto meno aver visto il film), e leggere, anche occasionalmente, riviste femminili come Marie Claire, Vogue, Glamour, Cosmopolitan, Vanity Fair.

La cosa divertente è che la studentessa è convinta che di questa tipologia di lesbiche ce ne siano poche. Ma vi abbiamo dimostrato diverse volte che noi non la pensiamo così. Anzi non capisco proprio perché crede siano così rare e difficili da trovare. Di lesbiche così ce ne sono eccome. Mica leggono tutte MotoMania e guardano le partite di calcio! Se siete di Roma e pensate di corrispondere al profilo, anche con un solo requisito richiesto, scrivete a lei: mariaelenaindelicato@yahoo.it. E fateci sapere come è andata. Fatevi avanti lesbo cool!

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: