Sindaco di Salerno: "Nozze gay? Il tema non mi appassiona, non è un'urgenza"

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca è il sindaco di Salerno che, ospite del programma radiofonico "La zanzara", si è espresso dichiarando disinteresse nei confronti del tema:

"Matrimonio gay? Non è un tema che mi appassiona, non mi pare un’urgenza da affrontare. Se potessi, darei a Vendola un consiglio: rimani uccel di bosco, fringuello libero, ma chi te lo fa fare a sposarti…"

Non basta solo ribadire il senso di non urgenza ma si lancia anche in un consiglio all'omosessuale dichiarato Nichi Vendola: perchè sposarsi? Meglio liberi...

E l'uomo continua:

"Moltissimi omosessuali che io conosco non si vogliono neanche sposare, è una tendenza molto forte a non avere una organizzazione di vita formale. Ma chi ti ci mette, Vendola, con questi chiari di luna?”

Niente parchi dell'amore a Napoli, come invece De Magistris aveva proposto:

"No, non li farei e sono anche contrario alla legalizzazione della prostituzione. Bisogna puntare sul recupero e basta. E poi a Napoli già ci sono zone dove le persone si mettono con le macchine e coprono i finestrini con i giornali. Che bisogno c’è di fare un’area specifica?"

L'ennesima dimostrazione che, quando un tema non è personale e maggioritario, nel nostro Paese diventa sempre di secondo piano. O negli ultimi posti delle tematiche urgenti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: