Micky Ward ritira il suo sostegno a un senatore contrario alle nozze gay

Micky Ward ritira il suo sostegno a un senatore contrario alle nozze gay

Micky Ward è un ex pugile statunitense (la foto è abbastanza chiara, no?). La sua storia è raccontata nel film The Fighter che ha visto Mark Wahlberg nel ruolo di Micky Ward e Christian Bale in quello ruolo del suo fratellastro Dicky Eklund.

Ward è simpatizzante del Partito Repubblicano e, in quanto tale, ha dichiarato a un giornale del Massachusetts che avrebbe votato per il senatore Brown, in modo che potesse essere rieletto. Mezz'ora dopo tale dichiarazione, però, Micky Ward è tornato sui suoi passi e ha ritirato il proprio sostengo a Brown.

Il fatto è che Ward è un sostenitore dei diritti gay e già nel 2010 si disse a favore dell'abolizione del Don't ask, don't tell. Ora, dopo che ha dato il suo pubblico sostegno al senatore Brown, ha saputo che questi è contrario al matrimonio gay e Ward non ci ha pensato due volte a tornare sui suoi passi dichiarando:

Ho saputo che Brown si oppone al matrimonio egualitario e io dico che se ami qualcuno devi avere gli stessi diritti senza che a nessuno importi chi tu sia.

Tanto di cappello a Micky Ward. E non oso immaginare la reazione di Mark Wahlberg: come sapete, infatti, Mark Wahlberg rifiutò di prendere parte al film Brokeback Mountain perché, da cristiano, non voleva far passare l'idea che l'amore tra due uomini fosse “cristianamente corretto”. Ora, avendo interpretato Micky Ward in The Fighter, dovrà convivere con l'idea di aver portato al cinema un attivista per i diritti gay...

  • shares
  • Mail