Caro diario, ti parlo di sesso

Una studiosa australiana vuole scrivere un libro su come le coppie contrattano l’offerta sessuale e ha dunque invitato coppie omosessuali a tenere dei diari in cui annotare gli alti e bassi del desiderio, chi inizia l’approccio e la riuscita o meno dei match. La notizia la trovate qui.

Partendo dal presupposto che in genere è la donna con un “sex drive” minore a determinare la frequenza del sesso all’interno di una coppia, Bettina Arndt vuole capire cosa succede a letto quando si mettono insieme due donne e, di riflesso, quando si accoppiano due uomini, la cui carica sessuale è normalmente considerata maggiore.

L’uomo è una bestia, si sa, e il gay è una troia assatanata. Quindi due gay che fanno sesso in teoria dovrebbero fare scintille. Poiché invece la donna è più psichica, due lesbiche cosa potranno mai combinare tra le lenzuola, se non dormire pacatamente? In parole povere, questo sembra essere l’assunto che sta alla base della ricerca della Arndt.

Sarebbe interessante sapere come va il sesso di coppia tra voi lettori e lettrici di Queerblog. Siete gay allupati che fanno i numeri da circo? Siete lesbiche annoiate prossime alla frigidità? Di solito la realtà è un po’ più complessa di come ce la vogliono mostrare. Dite la vostra qui, oppure scrivete alla Arndt.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: