I gay hanno conquistato il mondo (o no?)

L'immaginario gay sta dominando la cultura occidentale? L'estetica maschile ormai risente in modo inevitabile dell'occhio "omosessuale"?

Non so se possiamo arrivare fino a questi estremi, tuttavia pubblicità, divi del cinema, "tronisti" di Maria De Filippi e bulletti di periferia visti in tram (a Milano come a Roma) in parte sembrano confermare affermazioni di questo tenore.

Quante sopracciglia ad ala di gabbiano vediamo ormai su visi di ogni età, estrazione sociale e - soprattutto - orientamento sessuale. Per non andare ai soliti Bekham e Co., calciatori e personaggi dello sport in genere arruolati come uomini-immagine da sarti e disegnatori.

Stasera parlerà proprio di questo la trasmissione di Gad Lerner su La 7, "L'infedele". Ne discuteranno fra gli altri Rocco Buttiglione e il pornoattore Carlo Masi (quello che vedete in foto).

Secondo me è il caso di dargli un'occhiata.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: