Il Piotta per il trio Medusa diventa gay

Se dopo la querelle con Queerblog, finita con una stretta di mano, Linus (e Nicola Savino) non mancano di ricordare quanto Radio deejay sia gay friendly, il Trio Medusa non è da meno.

Dopo essere stati "padrini" del Gay Pride di Roma nel 2003 (l'anno de L'altrasponda) il Trio, che conduce a Radio deejay il programma "Chiamate Roma Triuno Triuno", ha scelto per la nuova stagione una sigla davvero carina. Anche quest'anno è firmata e cantata dal Piotta (anche lui esibitosi al Pride Concert di Roma del 2002 e notoriamente gay friendly) che ha preso spunto, ci sembra, dalla canzone di Daniele Silvestri che quest'estate ha spopolato (ed è stata inno del pride nazionale).

La canzone, dal titolo "Sei come sei" è stata realizzata in due versioni, quella clean e una extended. Quest'ultima è quella che ci interessa. Vi invitiamo ad ascoltarla qui. Perché "con Radio Deejay, quando c'è il Trio Medusa io mi sento gay"... Che possa diventare l'inno di qualche serata glbt?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: