Florence Queer Festival: il rinascimento del cinema lgbtq

Al via domani la V edizione del Florence Queer Festival, rassegna del miglior cinema gay, lesbico e trans degli ultimi anni. Dopo la prima premiazione del Queer Lion del Festival di Venezia e Giornate di Cinema Omosessuale a Mestre, è la culla del Rinascimento ad agitare lo scettro glitterato di capitale del cinema queer, almeno fino al 6 ottobre, data di chiusura della kermesse.

Organizzata dall'associazione Ireos, la manifestazione dà spazio a giovani videomaker, invitati a inviare un loro cortometraggio a tematica lgbtq. Qui il programma completo degli eventi.

Tra gli apputamenti più interessanti, una rassegna di cinema di genere che confronta produzioni italiane e straniere. Non solo cinema. In programma infatti un omaggio di Vladimir Luxuria allo scrittore Pier Vittorio Tondelli e una mostra sul percorso gay e lesbico a Firenze a partire dagli anni Settanta, intitolata "Queer Remix. Decenni diversi", a cura di Bruno Casini.

Via | ansa

  • shares
  • Mail