Nuova escalation di Gentilini

Commentare le parole del Vice Sindaco di Treviso Gentilini è davvero difficile, non perchè brillino di intelligenza o sagacia politica, ma perchè sono qualunquismo allo stato puro e di una volgarità assurda.

A Venezia , in una delle sue tante esternazioni, ha prima sparato a zero contro il governo e poi quando ha parlato di indulto, come si può leggere su gaynews.it, ha detto delle cose davvero atroci:

A Gorgo al Monticano hanno violentato una donna con uno scalpello davanti e di dietro. E io dico a Pecoraro Scanio che voglio che succeda la stessa cosa a sua sorella o a sua madre.

E già che parliamo di culi, sia chiaro che anche i gay io non li voglio vedere per le strade.

Credo che le parole si commentino da sole, quello che mi lascia perplesso è che gente così per dire mostruosità simili la paghiamo noi.

Ricordate che dal sito del Mario Mieli potete sempre scaricare il modulo di querela, sulla base delle sue dichiarazioni sulla pulizia etnica per i gay, Cliccate qui per tutte le info.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: