Bersani chiarisce la posizione del PD sulle coppie gay

Bersani chiarisce la posizione del PD sulle coppie gay

Nel presentare la carta di intenti del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani ha chiarito la posizione del partito sulle coppie gay.

Daremo sostanza normativa al principio riconosciuto dalla Corte Costituzionale per il quale una coppia omosessuale ha diritto a vivere la propria unione ottenendone il riconoscimento giuridico.

È il punto 9 della Carta, nella quale, tra l'altro, si legge:

la dignità della persona umana e il rispetto dei diritti individuali sono la bussola del mondo nuovo e la cornice generale entro cui trovano posto tutte le nostre scelte di programma. La storia per altro insegna, e questa crisi lo conferma, che non esiste una gerarchia dei diritti e che l'azione per il loro riconoscimento e la loro affermazione vive di una tensione continua sul piano politico e sociale.

E ancora:

Nel nostro caso questo significa l'impegno a perseguire il contrasto verso ogni violenza contro le donne e a una legge urgente contro l'omofobia [...] Per evitare i guasti di un pericoloso “bipolarismo etico” che la destra ha perseguito in questi anni, è necessario assumere come riferimento i principi scolpiti nella prima parte della nostra Costituzione e, a partire da quelli, procedere alla ricerca di punti di equilibrio condivisi, fatte salve la libertà di coscienza e l'inviolabilità della persona nella sua dignità.

Belle parole, a cui speriamo seguano i fatti, perché, come si dice, di buone intenzioni è lastricata la strada per l'inferno...

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: