Stefano Campagna, il primo coming out al Tg1

Finalmente! Era davvero ora che qualcosa del genere succedesse qui in Italia. Forse qualcosa, lentamente, sta cambiando. Un giornalista del Tg1, un "mezzobusto" che conduce il telegiornale nell'edizione del mattino, ha fatto coming out: a domanda, cioè, se fosse gay ha risposto tranquillamente di sì e anzi, poco dopo, ha accettato di diventare il testimonial di una campagna sociale.

Stefano Campagna, quindi, è il primo telegiornalista italiano a uscire dall'armadio (ma credo che non ci fosse mai entrato), con un'intervista molto bella in cui c'è da sottoscrivere tutto, anche le virgole:

"Io non sono "dichiarato", sono una persona che lavora e che non ha nulla da nascondere. Quella che i benpensanti chiamano ostentazione per me è vita. Mi stupisce che la cosa stupisca. E spero che smetta di stupire. È stata una grande conquista per me poter approdare alla conduzione del Tg1 e voglio sperare che con questo si possa lanciare un messaggio forte a tutti gli omosessuali che vivono la loro condizione quasi con vergogna, nascondendosi".

Tutto è nato da un forum via Internet, che poi ha portato all'intervista e persino a una notizia su Le Monde. Resta da vedere una cosa: che succederà al Tg1 e alla conduzione di Campagna. Speriamo nessuna conseguenza negativa.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: