Otto, lo zombie gay di Bruce LaBruce

Si chiama Otto, è tedesco e ha 18 anni. E' molto carino, il tipico lolito sexy partorito dall'immaginario erotico gay. Ah, dimenticavo: è zombie!

Otto è l'ultima creatura del fotografo, videomaker e regista indipendente Bruce LaBruce, che si muove tra scenari porno e queer. Dopo aver profetizzato, nell'ultima pellicola, l'avvento di un "raspberry reich" ora ci annuncia un'invasione di zombie gay. Io personalmente non vedo l'ora di vedere il film (il titolo è "Otto; or, Up with Dead People"), la cui uscita è prevista per il 2008, "appena in tempo per l'apocalisse", come commenta allegramente il regista.

Andate a far visita visita al "very freaky boy" Otto sul suo myspace o sul suo sito. Ps. Se pensate di portagli dei fiori per sedurlo, che siano secchi, mi raccomando.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: