D'Alema: ”Scandaloso che il compagno di Dalla non abbia avuto l'eredità”

D'Alema: ‘Scandaloso che il compagno di Dalla non abbia avuto diritto all'eredità”

All'interno della questione matrimoni gay che in questi giorni sta infiammando la politica italiana, si inserisce anche Massimo D'Alema, presidente del Copasir - Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica e membro del PD. E lo fa richiamando la situazione di Marco Alemanno, il compagno di Lucio Dalla.

Mi è sembrato scandaloso che il compagno di Lucio Dalla non abbia avuto diritto all'eredità. Io credo che nel Paese bisogna fare un passo avanti, perché in questo campo la situazione è insostenibile: questa è una cosa da fare e la si farà.

Secondo D'Alema, poi, non c'è un vero contrasto all'interno del suo partito per quel che riguarda i diritti gay, però rimane il fatto che c'è una carenza legislativa che deve essere colmata.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: