The Acid Queen

Ieri il caro Boy Gorge, chiacchierando con l' Indipendent on Sunday, non si è risparmiato giudizi su alcuni colleghi.

Le perle all’acido muriatico parlavano di Madonna, definita da Boy Gerorge “un essere spaventoso, orrendo senza alcuna qualità positiva...'';

Robbie Williams, il cui ultimo album, secondo Boy, ''è terribile'; Elton John, ''una regina da operetta''.

La notizia era ieri nella sezione Gossip del Tgcom a cui non possiamo non essere grati perché riporta sempre queste perle di cultura POPolare.

Il resoconto del Tgcom non risparmia un breve riepilogo sulla vita recente del cantante: a lungo dipendente dall'eroina, oggi spenderebbe molti dei suoi soldi in incontri a pagamento con giovani gay.

La chiosa finale* , non priva di cupo moralismo italiota, rischia di rovinare la leggerezza tutta gossip delle dichiarazioni del nostro Boy. Che negli ultimi anni è stato anche un artista creativo e multiforme, e tuttora è tra i protagonisti indiscussi della scena house londinese. Ma questo il Tgcom non lo dice ...

*

Da quando, verso la metà degli anni '80, il successo cominciò a voltargli le spalle, Boy George trovò un'amara consolazione nella droga, come diversi dei suoi colleghi nell'Olimpo britannico della musica leggera. Il cantante, a lungo dipendente dall'eroina, confessa oggi di spendere molti dei suoi soldi in incontri a pagamento con giovani gay
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: