Matrimoni gay: Beppe Grillo dice sì

Matrimoni gay: Beppe Grillo dice sì

Mentre il PD litiga sui matrimoni gay, Beppe Grillo dice sì alle nozze tra persone dello stesso sesso. Grillo, infatti, approfittando della pessima figura dell'assemblea nazionale del Partito Democratico, scrive sul suo blog:

Io sono favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge.

Chiaro e preciso, senza fronzoli e senza dire e non dire: del resto non è nel suo stile dire le cose a metà.

Prosegue Grillo nel suo post intitolato Nozze gay:

Nessuno deve dimenticarsi che durante il governo Prodi non venne approvata la legge sui PACS che avrebbe parificato le coppie di fatto a quelle sposate. La coppia di fatto, etero o omo, anche se convive per decenni, anche se ha dei figli, non è riconosciuta giuridicamente. L'Italia non ha una legislazione per le unioni di fatto. È una vergogna che va attribuita in ugual misura al pdmenoelle, al pdl e a Santa Madre Chiesa, la convitata di pietra. Chi convive, in caso di morte, non lascia al suo compagno o compagna, la pensione o la casa in cui vive. Non è prevista alcuna eredità. Nulla di nulla.

Poi Grillo – facendo anche lui confusione tra coming out e outing – invita i gay e le lesbiche del PD a dichiarasi pubblicamente (= fare coming out):

Quanti sono gay nel pdmenoelle e non lo dichiarano? Fate outing, vi farà bene. I vostri nomi sono già conosciuti. Non c'è nulla di male a essere gay. Fa invece schifo negare diritti sacrosanti per un pugno di voti.

Esulta l'Arcigay che, tramite il suo presidente Paolo Patanè, inevitabilmente, bacchetta Bersani e i suoi:

Beppe Grillo finalmente dice un “sì” chiaro al matrimonio tra persone dello stesso sesso [...] E Bersani che dice? Che dice il PD? Il PD continua a pensare che saranno i piccoli passi a cambiare il Paese e non si accorge che è proprio quello il metro mediocre che ci schianta e ci isola mentre il mondo corre. I diritti caro Bersani non si concedono a "scaglie", o per elemosina, ma nella loro interezza per autentico rispetto delle persone e delle loro vite. Bravo Grillo. E il cilicio lo tengano altri. Noi vogliamo sposarci.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: