Una torta a luci rosse

Siamo d'estate, ci vogliamo un po' divertire e non possiamo parlare sempre di drammi. Ci va anche di cazzeggiare e che cosa c'è di meglio di una torta a forma di cazzo? Per di più coperta di panna e fragole?

A saperlo prima, noi di Queerblog - non ti offendere Egizia - avremmo potuto ordinarla per il compleanno del blog. Comunque abbiamo trovato questa foto - insieme ad altre - sul blog di un pasticciere (Daniele) che di solito realizza dolci tradizionali e, a giudicare dalle foto, anche molto appetitosi. Stavolta, però, ha dovuto assecondare i desideri di un gruppo di ragazzine, che gli hanno ordinato per il compleanno di un'amica una torta a forma di pene.

Ora: Daniele scrive che in cucina lo aiuta la sua ragazza, ma anche senza questa informazione eravamo certi della sua eterosessualità. Basta guardare la forma un po' "originale" di questa torta. Diciamo che Daniele - giustamente, per lui :) - non ha tanta familiarità con la parte del corpo che ha rappresentato.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: