Santino Bozza della Lega Nord: "Se vedo due gay baciarsi sputo a terra dallo schifo"

Quando si pensa di aver sentito ogni genere di dichiarazione omofoba e di discriminazione nei confronti dei gay, ecco arrivare un altro pensiero che riesce a far rimanere basiti. Ancora una volta:

I gay? So purtroppo che esistono, loro sono malati, diversi, sbullonati. Se li vedo baciarsi, sputo a terra per lo schifo

Sono solo alcune delle parole di Santino Bozza, politico appartenente alla Lega Nord pronunciate nel programma radiofonico "La Zanzara" in onda su Radio Due.

Ed ecco altri commenti ancora più negativi e offensivi:

A me non piacciono per niente i gay, guai se ce ne fossero nella Lega. Vedo che la sinistra ne è piena, persino tra i dirigenti come Vendola e Grillini. Non accetto che vengano riconosciuti o vadano nelle piazze e nei giardini accarezzandosi e toccandosi tra di loro in presenza dei bambini. Li vedo in pubblico fare atti osceni per la strada, ai giardini. Stiamo dando loro tutta ‘sta libertà che io non ritengo una bella cosa. Ma appartatevi e andate fuori dalle palle, no? La donna ha la vagina e l’uomo ha il pene, tutto il resto è solo sesso e porcherie. Due uomini che fanno l’amore le sembra amore? E’ schifezza quella lì. Lei la penna dove la mette? Nel calamaio, no? Sta cambiando il mondo, ma che cazzo di mondo è? I Romani hanno perso l’impero per questa storia qua, per i “culattoni”, per il benessere l’impero si è distrutto. Che mi denuncino pure perchè dico “culattoni”.

Non ha paura di essere denunciato e se avesse un figlio gay saprebbe già come reagirebbe. Secondo voi come? Pensando all'omosessualità nel modo più sbagliato e retrogrado: come ad una malattia:

Lo avrei curato, lo avrei portato anche a donne personalmente. E gli avrei detto: “Guarda, questa è la tua vocazione, tu sei un maschio e questa è la tua donna” avessi avuto una figlia donna, avrei fatto la stessa cosa, le avrei insegnato l’educazione sessuale.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: