Chi è Lili Elbe, la vera “Danish Girl”

Chi è Lili Elbe che ha ispirato il film “The Danish Girl” di Tom Hooper con Eddie Redmayne già in odore di Oscar?

Eddie Redmayne è già in odore di Oscar per il ruolo di Lili Elbe nel film The Danish Girl in concorso a Venezia 72. Ma chi è la vera Lili Elbe che Tom Hooper racconta nel suo film?

La storia di Lili Elbe commuoverà, crediamo, il grande pubblico così, dopo tante pellicole di commoventi e lacrimose storie gay e lesbiche, il grande cinema va ad affrontare un altro tema difficile come la transessualità, raccontando la storia di un personaggio che diventò un mito e che ancora oggi è ricordato da qualche circolo nostrano che si occupa dei diritti delle transessuali.

Ritratto di Lili Elbe realizzato da Gerda WegenerLili nasce nel 1886 come Mogens Einar Wegener. Nel 1906 sposa Gerda, una ragazza conosciuta alla scuola d'arte di Copenaghen. I due lavorano insieme come illustratori ma Lili verrà apprezzata come paesaggista. Mogens/Lili ha però questioni da risolvere con la propria identità: ama vestire panni femminili, si presenta alle feste mondane agghindata come una dolce fanciulla e si intrattiene con gli ospiti come Lili Elbe, ricevendo parecchie attenzioni e molte proposte di incontri e persino di matrimonio. Gerda, divertita, dice di essere la sorella di Elbe.

Durante una visita clinica, un medico di Dresda dice di aver notato in Lili delle ovaie rudimentali e forse si potrebbe parlare di intersessualità. Nel sangue vengono riscontrati una quantità di ormoni femminili superiore a quelli maschili. Lei continua il suo lavoro, la vita mondana, il rapporto coniugale con Gerda che la protegge, ma sa che tutto questo non può durare a lungo. Nel 1930 si reca in Germania per sottoporsi al primo intervento chirurgico per la rimozione dei genitali maschili.

La storia finisce su tutti i giornali danesi e tedeschi; ovunque si parla di lei e si discute su quella scelta così improbabile per il tempo. Del caso viene investita anche la casa reale e, viste le circostanze, al re di Danimarca non resta che invalidare le nozze tra Mogens e Gerda. Lili però, con tenacia e coraggio riesce a farsi riconoscere nella sua nuova identità, ricevendo persino un nuovo passaporto come Lili Elbe.

La data della sua scomparsa, ufficialmente, è quella del 1931, si dice a causa delle complicazioni cliniche avvenute dopo la sua quinta ed ultima operazione. Tanti però fecero circolare voci contrastanti, come quella che l'artista avesse in realtà simulato la propria scomparsa per far calare il sipario su di lei e vivere la vita che le restava nella quiete e nel silenzio, sotto un altro nome.

Foto | Ritratto di Lili Elbe realizzato da Gerda Wegener

  • shares
  • Mail