Matteo Renzi: “Le unioni civili si faranno”

Matteo Renzi

Matteo Renzi rimane fermo sulle sue posizioni: le unioni civili si faranno. In una lunga intervista al Corriere, in cui si parla dell'azione del Premier ad ampio raggio, si affronta anche la questione delle unioni civili e della posizione contraria del cardinal Bagnasco. Il primo ministro divide in due la sua risposta. In un primo punto ribadisce la volontà del governo di far le unioni civili:

Le unioni civili si faranno. Punto. Anche qui: usciamo da vent’anni di scontri ideologici. Anche qui: ci sono i numeri per una forzatura, ma spero di trovare un punto d’intesa ampio.

La seconda parte della risposta di Matteo Renzi ad Aldo Cazzullo che lo intervista riguarda la famiglia e il richiamo che i vescovi italiani fanno su questo punto. Per il Premier le unioni civili non escludono la famiglia (da quando lo diciamo? I cattolici vedono le due realtà in antitesi, noi siamo per una questione allargata, come di fatto poi è la realtà):

Il richiamo alla famiglia tuttavia non è in contraddizione con le unioni civili ed è un richiamo molto corretto, secondo me. Nella legge di Stabilità va inserito un piano famiglia, dagli asili nido fino agli interventi per i bambini poveri e le famiglie numerose.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: