Portorico si prepara a un matrimonio gay collettivo

Oltre sessanta coppie dello stesso sesso si apprestano a dire il loro “sì” nel corso di un matrimonio collettivo a Portorico per festeggiare la sentenza della Corte Suprema che permette il matrimonio ugualitario anche in quel territorio statunitense, territorio in cui le posizioni conservatrici sono ben radicate.

Ada Conde, organizzatrice dell’evento, ha comunicato che la maggior parte delle coppie che si unirà in matrimonio è portoricana, ma non mancano coppie dello stesso sesso provenienti da Haiti, dalla Repubblica Dominicana, da Cuba e dal Venezuela. La cerimonia nuziale è in programma per domenica 16 agosto a San Juan. “È un evento storico per tutto il Portorico” chiosa Conde, avvocata, che ha presentato istanza federale per vedere riconosciuto il suo matrimonio prima della sentenza della Corte Suprema di Washington. “Non è uno show – precisa. Non è una sfilata. È un evento solenne per celebrare i frutti del nostro sacrificio”.

Ada Conde ha detto anche che si aspetta manifestazioni di protesta, ma ha sottolineato che, comunque, le ci saranno le forze dell’ordine a garantire il sereno svolgimento della cerimonia nuziale.

Via | El Nuevo Herald

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail