La Russia vuole vietare le scarpe Nike perché troppo “gay”?

Nike gay

Le notizie che giungono dalla Russia sembrano essere surrealiste. Se qualche giorno fa è balzato agli onori della cronaca il fatto che Facebook potrebbe essere vietato in Russia per via dell’uso degli emoij gay, ora sembra che si stia valutando se vietare o meno la vendita della nuova linea della Nike perché è troppo gay”. Vitaly Milonov, autore della legge contro la propaganda gay, pare stia studiando la linea della Nike che presenta i colori arcobaleno sui suoi prodotti. Secondo Milonov vendere quelle scarpe e quelle t-shirt sarebbe una palese violazione della legge che vieta la propaganda omosessuali dinanzi a minori. Mi chiedo se prima o poi Milonov valuterà se oscurare o meno il cielo in caso di arcobaleno!

La Nike ha deciso di rispondere in maniera chiara e precisa:

Nike non discrimina in alcun modo, né per l’orientamento sessuale, il sesso, la nazionalità o l’età. Sosteniamo la diversità sociale e culturale e cerca di offrire ispirazione e innovazione a tutti gli atleti del mondo.

Via | Mashable
Foto | Nike

  • shares
  • Mail