Le nozze gay sono una sconfitta per l'umanità, dice il cardinal Parolin

Il Segretario di Stato Vaticano, cardinal Pietro Parolin, ha avuto parole durissime contro il matrimonio gay e il referendum in Irlanda

Credo che non si possa parlare solo di una sconfitta dei principi cristiani ma di una sconfitta dell'umanità.

Afferma così il cardinal Pietro Parolin, Segretario di Stato Vaticano (il successore di Tarcisio Bertone, per intenderci) a proposito delle nozze gay e del risultato del referendum in Irlanda. Verrebbe da chiedersi a quale concetto di umanità si riferisca Parolin, quali siano i caratteri determinanti l'umanità e quali discrimini. Una sconfitta dell'umanità è la guerra, per esempio, e non certo l'amore. Una sconfitta dell'umanità è violare i minori, non il fatto che due persone adulte e consenzienti decidano di impegnarsi in un progetto di vita comune. Sembravano lontani i tempi in cui Ratzinger definiva i gay una minaccia per la pace, e invece sono sempre presenti: giova ricordare che questo è il pensiero della chiesa cattolica e che l'irenismo di papa Francesco non cambia il modo di pensare di una istituzione bimillenaria.

Tornando alle parole del porporato al premio internazionale Economia e Società, a Palazzo della Cancelleria, a Roma, Sua Eminenza è andato a ruota libera sul tema del matrimonio ugualitario:

Sono rimasto molto triste di questo risultato, la Chiesa deve tener conto di questa realtà ma nel senso di rafforzare il suo impegno per l'evangelizzazione.

Riprendendo poi le parole dell'arcivescovo di Dublino ha sottolineato che la “Chiesa deve tenere conto di questa realtà” e questo deve essere fatto “nel senso che deve rafforzare tutto il suo impegno e tutto il suo sforzo per evangelizzare anche la nostra cultura”. Poi ha parlato della famiglia:

La famiglia rimane al centro e dobbiamo fare di tutto per difendere, tutelare e promuovere la famiglia perché ogni futuro dell'umanità e della Chiesa anche di fronte a certi avvenimenti che sono successi in questi giorni rimane la famiglia. Colpirla sarebbe come togliere la base dell'edificio del futuro.

Il cardinal Pietro Parolin

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: