In Italia 20mila uomini pensano di avere il pene piccolo

Di domenica di solito ci concediamo un po' di chiacchiere frivole sotto l'ombrellone. E tra le varie notizie di gossip ce n'è capitata una che può destare l'interesse di certi nostri lettori maschi.

Una recente ricerca ha evidenziato che sono ben 20mila gli uomini in Italia insoddisfatti della misura del proprio pene, tanto da rivolgersi allo specialista per l'allungamento del membro. Ma molto spesso si allarmano anche coloro che rientrano nella norma, tanto che sono tantissimi i rifiuti da parte dei medici per intervenire. Quindi una vera e propria febbre di complessati. L'identikit del pene perfetto è, in cifre: 8-9 cm pene a riposo, 14-16 cm in erezione, per un diametro di 3-4 cm.

Mi chiedevo: e i gay saranno immuni o saranno compresi in quei 20mila che si sentono inadeguati? Nel mondo gay, in cui palestrate e muscoli la fanno da padroni, quanto contano le misure? Aiutateci a fare chiarezza.

Intanto una riflessione: se tante donne che fino a ieri si professavano etero stanno venendo da quest'altra parte non sarà mica perché sti maschi di oggi ce l'hanno piccolo? O viceversa. Non è che questi poveri maschietti si sentano inadeguati proprio perché di donne etero se ne trovano sempre meno? Concedeteci la sociologia spicciola di domenica pomeriggio, ma siamo curiosi di sapere la vostra...

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: