Canada: gli anglicani pronti per il matrimonio gay


Arriva l’estate e con essa una serie di interminabili appuntamenti ai quali bisogna presenziare per non essere considerati out. Se in questi giorni vi trovate nei pressi d Toronto, per essere più precisi a Winnipeg, una capatina al sinodo annuale degli anglicani canadesi è d’obbligo. Mentre scrivo, i vescovi riuniti stanno capendo se appoggiare o meno il matrimonio gay.

Secondo le indiscrezioni che girano attorno al conclave (credo lo si possa definire anche così) le autorità ecclesiastiche, considerando le diverse opinioni, dovrebbero adottare il prossimo sabato una proposta secondo la quale sarà lasciata al singolo pastore la libertà di muoversi sull’argomento.

“Dopo tutto - ha dichiarato il portavoce del sinodo - Gesù ci ha spronati ed incoraggiati a perseguire l'abbattimento delle barriere tra persone, razze e generi”.

Via | corriere.com

  • shares
  • Mail