La maglietta di Queerblog a Vladimir Luxuria

Eccoci qui. Ripresi dalla fatiche e dalle emozioni del Gay Pride di Roma appena concluso, dopo la nostra "diretta" al telefono con Martin, e lui con voi su questo blog, è arrivato il momento di condividere con voi ciò che è stato e chi ci riguarda non solo come comunità glbtq, ma proprio come Queerblog.

La manifestazione di sabato è stata un successo. Oltre le aspettative. Era dai tempi del World Pride che non si vedeva un corteo così affollato, pacifico e compatto. Tutto è stato perfetto. Persino la stampa e i media si sono arresi e non hanno potuto dichiarare meno di mezzo milione di persone. E sapendo bene che notoriamente giocano al ribasso con le nostre manifestazioni, vi potete fare un'idea di quanti fossimo. In mezzo alle altre notizie, questa settimana ancora continueremo a segnalarvi i momenti più interessanti e significativi della giornata di sabato. Non mancheremo anche di parlarvi della serata conclusiva, del party ufficiale Euphoria, che è stato un vero villaggio di emozioni e condivisione. Insomma, torneremo piano piano alla normalità, ma lasciateci ancora qualche giorno per rivivere tutto quanto è stato questo bellissimo gay pride. Che speriamo possa gettare le basi per un futuro di costruzione e dialogo anche politico. Eravamo tanti e il coro è stato univoco. Il messaggio è: ci siamo, facciamoci sentire.

Come abbiamo già più volte detto, noi della redazione di Queerblog eravamo presenti alla bellissima manifestazione con le nostre magliette che abbiamo indossato e regalato ad alcuni personaggi. Iniziamo finalmente la carrellata di immagini. Ecco il nostro primo incontro: quello con l'onorevole Vladimir Luxuria (nella foto con il nostro Francesco). Con l'occasione le abbiamo parlato del nostro blog. E, ovviamente, le abbiamo consegnato la maglietta. Ed è solo il primo di una lunga serie di incontri che abbiamo fatto...

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: