RomaPride 2007: un milione per i diritti



"Eravamo un milione", hanno urlato gli organizzatori dal palco del RomaPride 2007. "Erano solo 300mila secondo la questura", ribattono gli avversari politici e i sostenitori delle discriminazioni.

Mi piace citare solo qualche elemento. Piazza San Giovanni era gremita in ogni angolo e la folla arrivava fino a Santa Croce. Quando noi eravamo arrivati in una piazza già affollata alle 18:30 un mio amico mi inviava un sms di questo tenore: "sono al Colosseo, sto sfilando accanto al carro del Cig". Il corteo, quindi, era ancora lunghissimo e i carri hanno finito di arrivare in piazza dopo le 20.

E poi i numeri ufficiali della questura: al Family Day la questura disse che erano 200/250mila. Ieri, secondo la questura, eravamo 300mila. Leggete anche questo articolo di Marco Mazzei su Panorama.

Per le foto andate a vedere su Flickr.
E grazie alla Cgil per il manifesto che vedete sopra e che ieri abbia ammirato per Roma.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: