Stati Uniti: reverendo richiama i colleghi per aiutare gli omosessuali

Preghiamo. Per un gruppo di preghiera, creato appositamente per evitare che gay e lesbiche possano frequentarsi pubblicamente, un esponente religioso che invita i colleghi a meditare sulla diversità dei credenti.
La direttrice del Religious Institute, la reverendo Debra W. Haffner (foto), ha invitato una lettere ad un ampio gruppo di teologi e religiosi diverse affinché non si condanni le persone con diverso orientamento sessuale o genere.

“Mentre le diverse denominazioni religiose continuano a dibattere gli argomenti legati alla sessualità – ha dichiarato il prelato - il silenzio e le condanne del clero hanno portato alla distruzione di relazioni, suicidi per disperazione e discriminazione e violenze verso persone omosessuali e transgender. Negare che Dio ha creato le diversità come benedizione è negare l’insegnamento biblico.
L’eterosessismo – ha precisato successivamente l’esponente religioso - degrada le persone gay, lesbiche, bisessuali e transgender esattamente come il sessismo e i privilegi maschili degradano le donne”.

Via | gay.it

  • shares
  • Mail