Jim Carrey va in carcere e diventa gay

Nuovo progetto cinematografico per Jim Carrey che, nel prossimo film prodotto da Luc Besson, interpreterà il personaggio di un detenuto texano padre di famiglia che fuggirà di prigione per amore del suo ex compagno di cella. Un malvivente che si scopre gay. Ne hanno parlato anche i colleghi di Cineblog.

Il film, dal titolo "I love you Philip Morris", è ispirato ad una storia vera e tratto dal libro "A true story of life, love and prison breaks" del reporter Steve McViker (fonte Variety).

Il film è stato già definito una via di mezzo tra "Prova a prendermi" e "Brokeback mountain" e sarà una black comedy. Inutile dirvi che siamo curiosi di vederlo.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: