Miss Drag Queen 2007

Concorso Miss Drag Queen 2007Sono aperte le iscrizione per partecipare al più pazzo dei concorsi: Miss Drag Queen Italia 2007.

Hai sempre sognato di ballare come una pazza senza essere giudicato? Potresti correre ad una gara campestre indossando tacchi altissimi? Hai una dote innata per confezionare abiti che neanche Donatella Versace dopo un acido riuscirebbe a pensare? Canti ogni mattina di fronte allo specchio simulando un playback perfetto mentre ti fai la barba? Se le tue risposte sono affermative vai sul sito www.gay.it/missdragqueen e richiedi di partecipare. Piemonte, Lombardia, Campania, Puglia e Veneto stanno organizzando i concorsi regionali per Miss Drag Queen. Le vincitrici dei rispettivi concorsi avranno il diritto di partecipare alla finale che si terrà il 2 agosto in Versilia e che eleggerà la Miss Drag Queen Italia 2007 sotto l’occhio vigile della regina delle serate gay Regina Miami.

L’edizione nella regione Veneto si terrà domenica 17 giugno presso il locale Flexo a Padova, produce e conduce Misstake, prima drag eletta nel 2003. La serata promette di essere molto divertente. Saranno 7 le partecipanti dai nomi che sono già un programma: Denise Fashion, Lana Queen, Nanà, Windy, Pam, Miss Stefy, Gerbera. Ognuna dovrà presentare un numero di canto (rigorosamente in playback), e dovrà cercare di rispondere in maniera più divertente surreale e ironica possibili alle domande di una giuria di tutto rispetto: Matteo Lion (pubblicitario), Alessandro Zan (consigliere comunale di Padova - presidente arcigay veneto - coordinatore della campagna "Un pacs avanti"), Fabio Bozzato (Osservatorio GLBT del Comune di Venezia e giornalista x la rivista "Carta"), Elena Piaggi (coordinatrice del progetto "Queer to Queer" di Venezia e organizzatrice di Circuito Off - Venice International Short Film Festival).

Ma il concorso potrebbe essere anche una grande occasione per chi vi partecipa. Come per Misstake (che nella vita quotidiana fa il grafico pubblicitario) dopo la vittoria nel 2003, è entrata nel cast del cortometraggio Quello che sento, di Fabio Mollo, premiato come evento del festival Videopolis nel 2004, e nell’anno successivo entra a far parte di "Rakkolta Differenziata",laboratorio di comici del nord-est coordinato da Vasco Mirandola. L’appuntamento del 17 giugno, vuole essere un motivo per divertirsi senza prendersi sul serio…o troppo sul serio. Per una sera, si vogliono lasciare a casa i problemi, le richieste politiche che faremo al pride il giorno prima, e ci concediamo un bagno di pagliette, di canzoni vecchie ma indimenticabili, di goffi passi di danza, di make up da urlo, di ironia profonda e spiazzante. Per una sera, che male c’è.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: