I Gladiatori dell'Altare, gruppo religioso brasiliano per cui i gay sono il male del mondo

Il potere della religione non è da sottovalutare, soprattutto quando è in grado di plasmare con facilità il modo di pensare di migliaia e migliaia di giovani

I Gladiatori dell'Altare, gruppo religioso brasiliano per cui i gay sono il male del mondo

I Gladiatori dell’Altare sono un gruppo di uomini in uniforme che appartiene alla Chiesa Universale del Regno di Dio, una confessione omofoba del Brasile che ha seguaci fin nelle fila del Parlamento. I Gladiatori dell’Altare costituiscono una frangia di questa chiesa con uno scopo preciso: quello di sterminare il male da questo mondo? E indovinate un po’ in cosa consiste il male? Esatto! Gli omosessuali e gli atei.

Sono quasi 4500 i giovani con meno di 26 anni che fanno parte di quest’associazione i cui contorni, a dire il vero, sono un po’ sfumati: se da un lato studiano la bibbia, dall’altro ricevono insegnamenti su come affrontare le guerre e saper usare le armi da fuoco. Il tutto poi documentati da video che, curiosamente, sono stati bloccati dai proprietari stessi per violazione di copyright.

Estremismi di matrice cristiana per nulla differenti da quelli dell’ISIS.

Via | Ragap

  • shares
  • Mail