Il curioso caso della cagnolina da adottare e dei bei poliziotti

Due poliziotti spagnoli hanno messo in salvo una cagnolina e si sono fatti un selfie per proporne l'adozione: subito la foto è diventata virale e più di qualcuno voleva adottare i poliziotti!

Il curioso caso della cagnolina da adottare e dei bei poliziotti

La Polizia spagnola fa presente alle ragazze e ai gay che i due agenti nella foto non sono in adozione. Così riportano alcuni media spagnoli, riferendosi a un curioso caso che è partito da Twitter e sta divertendo molte persone in Spagna.

Tutto è successo quando due agenti della polizia – nello specifico della APDA - Asociación de Policías por la Defensa Animal – hanno tratto in salvo una cagnolina abbandonata e poi, per proporne l’adozione, hanno scattato una serie di foto alla piccola Viriata (questo il nome dato alla cagnolina), tra cui un selfie con i due agenti. Le richieste di adozione sono fioccate e ora Viriata ha trovato una famiglia.

Ma tra le varie richieste di adozione alcuni chiedevano se anche i due agenti fossero in adozione. Tanto che la Polizia Nazionale sul proprio account ufficiale su Twitter ha dovuto specificare: “Ragazze e gay: è la cagnolina quella in adozione!”


I commenti al tweet della polizia sono stati i più vari: da chi l’ha presa a ridere a chi ha detto che non era il caso di scriverlo; c’è poi chi ha affermato che alla fine adotterebbe tutti e tre quelli in foto per concludere con qualcuno che afferma di non avere interesse all’adozione dei poliziotti, ma un pensierino a un incontro sullo stile di Cinquanta sfumature lo farebbe più che volentieri!

Intanto, se siete interessati alle adozioni di cani e gatti c'è sempre la rubrica apposita di Blogo su Petsblog.

  • shares
  • Mail