Nico, l'angelo biondo dei Velvet Underground


Ci erano già molto simpatiche le amiche di pinkblog, ma dopo averci ricordato Nico con un post le adoriamo! Voce femminile dei Velvet Underground di Lou Reed, la bionda cantante di origine tedesca fu una delle muse di Andy Warhol e protagonista della Silver Factory della New York di fine anni Sessanta.

Andy scriveva nei suoi diari che la voce di Nico era "come il vento in un tubo di scolo". La ricorderete certamente nella memorabile interpretazione di "Femme Fatale" dei Velvet Underground.

Christa Päffgen, questo il suo vero nome, veniva da Londra e vestiva in stile mods contaminato da suggestioni medievali, quando Warhol la scoprì e la ingaggiò per il suo progetto musicale, che rese famosi Lou Reed e compagni e esplose come fenomeno di costume con lo spettacolo multimediale "Exploding Plastic Inevitable". Oltre a cantare, Nico fu una modella molto apprezzata e recitò nelle pellicole underground di Andy (una su tutte, "Chelsea Girls") e persino con Fellini nella "Dolce Vita".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: