Omofobia nella storia: la retata agli Ariston Baths, 1903

La retata della polizia newyorkese nelle saune dell' Hotel Ariston il 21 febbraio del 1903 fu il primo raid della storia americana contro un ritrovo di omosessuali. Molti furono gli arresti e le conseguenti condanne.

Le Saune Ariston di New York, aperte sul finire dell’Ottocento, erano un luogo di ritrovo per diversi omosessuali noti e meno noti, ma la polizia non le vedeva certo di buon occhio, così dopo diversi giorni di strettissima sorveglianza e di appostamenti degni di un servizio di spionaggio di prim’ ordine, il 21 febbraio del 1903 decise di intervenire ed arrestare i presenti. Una vera e propria retata che viene oggi considerata il primo raid delle forze dell’ordine contro un ritrovo omosessuale.

Quel giorno ben 26 uomini furono arrestati, processati ed alcuni di loro furono condannati a pene pesantssime. Le sentenze variarono infatti dai sette ai vent’ anni di reclusione. Tra i nomi di spicco un giudice, il nipote di un ex governatore dello stato del Kentucky ed un architetto di grido. Per lui intervenne addirittura il presidente Roosevelt che gli fece ottenere la grazia. Vite rovinate, trascinate nel fango dalla stupidità di una società benpensante e che oggi a distanza di centododici anni vogliamo nel nostro piccolo ricordare.

retate-contro-gay-1

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail