“Will You?” Lo spot di Tiffany per i matrimoni gay

Tiffany continua a sostenere il matrimonio ugualitario e lo fa con un video molto intenso e commovente

Dopo la coppia composta da due uomini nella campagna di Tiffany per l’amore eterno (e per vendere gli anelli, naturalmente), il brand torna a guardare all’amore tra persone dello stesso sesso nel nuovo video Will You? in cui mostra molte coppie che partono dalla domanda fondamentale: vuoi sposarmi?

Nel video vediamo diverse coppie al momento in cui arriva la fatidica domanda sulla volontà di sposarmi: scene che siamo abituati a vedere in tutte le salse, ma non in quella gay. E così Tiffany & Co pone la domanda anche sulla bocca di coppie dello stesso sesso. Un video che, nell’assoluta normalità della vita quotidiana, celebra l’amore, senza distinzioni di sesso.

Quando a gennaio Tiffany & Co lanciò la campagna per immagini in cui figurava anche una vera copia gay di New York, Linda Buckley, portavoce di Tiffany, spiegò:

Le foto sono una celebrazione dell'amore moderno. Al giorno d'oggi, la strada per il matrimonio non è più lineare e il vero amore può accadere più di una volta e in forme diverse.

Questa “non linearità” è ben illustrata nel video Will You? in cui vediamo diverse coppie che vivono il loro amore in situazioni diverse: dal classico addio con il taxi che parte, al “bacio sotto il ponte”, ai baci rubati nella tromba delle scale. Tutte situazioni concrete che, seppur patinate, vanno al di là di un certo stereotipo su cui per anni si è insistito. E così anche l’amore tra persone dello stesso sesso rientra nella quotidiana realtà. Come è, in effetti.

Will You? Lo spot di Tiffany per i matrimoni gay

  • shares
  • Mail