Petizione online contro la teoria gender nella scuole (video)

Ecco il video apparso sulla pagina Facebook di Notizie Provita.

È apparso un video sulla pagina Facebook Notizie Provita che vuole raccogliere una serie di firme per impedire, nelle scuole, di trattare... l'ideologia gender. Il titolo che accompagna l'iniziativa è esplicito e invita proprio a firmare il prima possibile

Tuteliamo i nostri figli! Fermiamo l'ideologia ?#?gender? nelle scuole!
Firma anche tu la petizione promossa da Provita e condividi!
Sono rimasti ancora pochi giorni per poter firmare!

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Nelle immagini del video, invece, troviamo una situazione famigliare volutamente esasperata. Un padre a casa seduto sulla poltrona mentre il figlio entra nella stanza e scappa via come in preda a chissà quale shock. E proprio di questo parla la madre, una volta raggiunto il marito. Il motivo di tale fuga? "La teoria gender di cui parlano nelle scuola" (un rumore di tuono in sottofondo sarebbe stato ideale...)

provita

"Sconvolto, poveretto. Mi ha raccontato tutto. A scuola hanno fatto una lezione di educazione sessuale, basata sulla teoria del gender. Le scuole sono obbligate, sono direttive del governo. Gli hanno detto che dovrà scegliere in futuro se vorrà essere uomo o donna. Dipende da come si sente, che è normale cambiare di sesso, e puoi essere quello che vuoi, né uomo né donna, che qualsiasi orientamento sessuale va bene, che si può cominciare anche da piccoli a fare sesso"

Poi una voce robotica minaccia: "Vuoi questo per i tuoi figli?"

Un video che ha lo scopo di voler dipingere il cambio di sesso come qualcosa di sconvolgente (come se fosse una scelta pari a quella di cambiare canale alla tv e non avesse vere radici profonde...).

  • shares
  • Mail