Israele, candidato parlamentare: “Sono un omofobo orgoglioso”

Il commento è stato rilasciato da Bezalel Smotrich

Bezalel Smotrich è un candidato parlamentare in Israele e nei giorni scorsi ha tenuto un discorso durante un incontro con alcuni studenti di un liceo. L'uomo si è vantato apertamente delle proprie teorie omofobe, ammettendo di essere particolarmente orgoglioso del suo punto di vista discriminatorio e omofobo. Nessun genere di apertura verso il mondo Lgbt.

A casa, tutti possono essere anormali e la gente può formare qualsiasi unità di famiglia che vogliono. Ma non possono fare richieste a me, come allo Stato.

Parole come "anormalità" e chiusura assoluta di qualsiasi dialogo sono stati i primi punti fondamentali che ha espresso davanti ai ragazzi. E poi ha continuato aggiungendo che i gay 'si sentono a disagio con l'essere anormali, non è divertente. Così, quando escono, escono e si vantano di questa cosa'.

Non ne hanno il diritto - solo perché sono a disagio di essere anormali. Non è normale chiedere a tutti noi di ridefinire la norma, le leggi e rivendicare.

Tra i presenti, un ragazzo è intervenuto e ha evidenziato il tono discriminatorio usato dal politico proprio durante il discorso. Ma lui non si è sentito affatto in imbarazzo di quanto appena pronunciato e, per sottolineare ancora di più la fiducia in quanto dichiarato, ha ammesso pubblicamente:

Io sono un omofobo orgoglioso.

Secondo le previsioni, Bezalel Smotrich ha buone possibilità di essere eletto in seguito alle votazioni che si terranno a marzo 2015.

israele

  • shares
  • Mail