Uk, studente gay insultato da un buttafuori: "Dovresti essere dato in pasto ai cani"

Attacco omofobo im Inghilterra: vittima uno studente che era stato aggredito all'interno di un locale.

Oltre il danno la beffa. O meglio, l'insulto e l'umiliazione. Protagonista involontario di questa vicenda è uno studente che si era recato in locale a Sheffield. Il ragazzo è uscito per chiedere a un buttafuori di intervenire e di aiutarlo dopo essere stato precedentemente attaccato da un uomo che faceva parte del personale del pub. Ma, invece di rendersi utile alla richiesta, il buttafuori avrebbe reagito in maniera assurda.

Rory Barker ha raccontato di essere stato attaccato da un membro dello staff di una discoteca e di aver avuto un occhio nero per via dello scontro. A quel punto ha riferito dell'attacco al buttafuori del club che gli ha domandato subito se fosse gay. Rory ha negato e si è sentito risponde:

"Sei sicuro? Sembri un po' un gay viscido"

Rory gli avrebbe quindi spiegato di aver tentato di intervenire in una lotta tra amici all'interno del club e di essere stato colpito con un pugno. Ha segnalato quindi l'aggressione all'uomo che, non solo non è intervenuto e non si è preoccupato, ma avrebbe detto ai suoi amici avrebbero dovuto dare il ragazzo in pasto ai cani.

Barker, dopo aver segnalato l'accaduto alla polizia, ha ammesso di essersi sentito sotto shock di fronte a quelle parole appena ascoltate:

rory

Ero troppo stupito e incredulo per i loro espliciti commenti omofobici per sentirmi arrabbiato o imbarazzato.

Lo staff della discoteca ha sospeso il buttafuori accusato degli insulti e ha poi lasciato un messaggio sulla sua pagina Facebook ufficiale per prendere le distanze da quanto accaduto:

"Questo tipo di comportamento è assolutamente inaccettabile da parte di tutti qui, nel nostro locale. Siamo orgogliosi di ritenerci un luogo che non discrimina alcum gruppo, a prescindere dal credo, colore o orientamento sessuale"

Via | Sheffield.tab.co

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: