Cile: i gay potranno donare il sangue

Cile: i gay potranno donare il sangue

Jaime Mañalich, ministro della salute cileno, ha annunciato che i gay potranno donare sangue. Si pone così fine alla discriminazione finora in atto che gli eterosessuali potevano donare sangue, mentre le persone omosessuali no. La norma dovrebbe entrare in vigore il prossimo mese di luglio e prevede il divieto di chiedere l'orientamento sessuale del donatore.

A detta del ministro questa nuova normativa è in linea con la legge contro la discriminazione approvata recentemente e il cui iter è stato più spedito a seguito della morte del giovane Daniel Zamudio, ucciso in maniera efferata perché gay.

Da noi, invece, si ritiene ancora il sangue dei gay infetto a priori...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: