Therese Giehse la prima Madre Coraggio della storia teatrale

Fu proprio Therese Giehse ad interpretare nel 1941 la prima Madre Coraggio della storia. Una pietra miliare della drammaturgia e della recitazione mondiale.

Un nome quello di Therese Giehse che suscita ammirazione. Impossibile dimenticarci che ci troviamo di fronte alla prima, grande Madre Coraggio della storia del teatro. Fu lei infatti a interpretarla a Zurigo in quella che venne definita la prima mondiale dell’ opera di Bertolt Brecht. Tuttavia quello non era certo stato il primo ruolo di rilievo di questa bravissima attrice bavarese che, dopo l’ ascesa di Hitler, lasciò la patria per trasferirsi a vivere nella vicina Svizzera.

Fu proprio qui che il suo legame con la scrittrice Erika Mann, figlia dell’ autore della Montagna incantata, prese il volo sia in ambito professionale che in quello privato. Nell’ aprile del 1936 la Giehse per evitare l’ arresto e la deportazione in Germania fu costretta a sposare John Hampson, uno scrittore omosessuale inglese. L’acquisizione della cittadinanza britannica la mise al sicuro da eventuali ritorsioni naziste. L’ attrice poté ritornare infatti in patria solo nel 1945 quando la guerra si era ormai drammaticamente conclusa.

Nel 1950 Therese Giehse ebbe una altra grandissima consacrazione a Monaco, quando Bertolt Brecht la diresse personalmente in Madre Coraggio ed i suoi figli. Una collaborazione che suscitò anche la gelosia della moglie del drammaturgo, profondamente infastidita - così almeno ci raccontano le cronache - dal rapporto intenso ed esclusivo tra l’ attrice ed il suo regista.

Therese-Giehse -1

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail