Kate Brown, prima governatrice USA apertamente bisessuale

La nuova governatrice dell’Oregon inizierà il proprio mandato mercoledì 18 febbraio

Il governatore dell’Oregon John Kitzhaber ha presentato le proprie dimissioni a seguito di accuse di corruzione, accuse che riguardano anche la sua fidanzata Cylvia Hayes. Le dimissioni diventeranno effettive dal prossimo 18 febbraio e, secondo la legge, diventerà governatore dell’Oregon la seconda carica più alta dello stato, vale a dire il segretario di stato Kate Brown, che diventerà la prima governatrice bisessuale della storia degli Stati Uniti d’America. Come riporta Il Post:

Brown è nata nel 1960 a Torrejón de Ardoz, nei dintorni di Madrid, in Spagna (suo padre faceva parte dell’aeronautica militare degli Stati Uniti). È cresciuta in Minnesota, e si è laureata in Diritto ambientale alla Northwestern School of Law di Portland, in Oregon. Per un po’ di tempo ha insegnato legge alla Portland State University, e ha lavorato come avvocato. È stata eletta per la prima volta alla Camera dell’Oregon nel 1991, a 31 anni: ci è rimasta fino al 1997, anno in cui è stata eletta al Senato. Nel 2009, dopo dodici anni da senatrice, è stata eletta Segretario di Stato, carica che manterrà fino a mercoledì.

Kate Brown fece coming out come bisessuale quando venne eletta alla Camera dell’Oregon: un giornale locale, infatti, le aveva fatto outing e allora lei preferì parlare apertamente del proprio orientamento sessuale. Kate Brown rimarrà in carica fino alle elezioni del 2016.

Kate Brown è sposata con un uomo e pur essendo la prima governatrice bisessuale, non è la prima rappresentante del mondo LGBT a ricoprire un sì alto incarico. Prima di lei Jim McGreevey, governatore del New Jersey, nel 2004 fece coming out come gay: il suo incarico però finì con le dimissioni solo dopo tre mesi per via di uno scandalo per corruzione.

Kate Brown

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail