Pat Carey, ex ministro irlandese, ha fatto coming out

Più volte ministro, l'irlandese Pat Carey ha fatto coming out e si rammarica di non aver parlato prima apertamente del proprio orientamento sessuale

Pat Carey, già ministro irlandese per le Comunità e l'uguaglianza, politico del Fianna Fáil - The Republican Party, ha fatto coming out. Carey è stato un personaggio di primo piano nel suo partito ed è stato più volte ministro, ma ha lasciato la politica quando ha perso le elezioni nel 2011.

Oggi ha fatto coming out e ha detto che ha trovato il coraggio di compiere questo passo grazie a Leo Varadkar, ministro della salute irlandese, che ha fatto coming out nel corso del mese di gennaio scorso. Pat Carey ha detto al giornale Irish Times:

Il mio unico rammarico è non avere avuto il coraggio o la fiducia di fare coming out mentre svolgevo politica attiva.

E poi ha continuato:

Se mi guardo indietro lo reputo un peccato terribile e non mi capacito di questo. Nessuno mi ha mai fermato dal farlo, ma non ero sicuro di come sarebbe stato accolto il mio coming out. Non ho mai avuto la fiducia necessaria o il coraggio per farlo e poi arrivi a un certo punto in cui ti dici “È troppo tardi per parlarne”.

Ha poi precisato che molti sapevano del suo orientamento sessuale, pur se non ne ha mai parlato apertamente. Ora ha preso la palla al balzo del coming out di Leo Varadkar e ha deciso di essere chiaro sul proprio orientamento sessuale, spiegando:

Molti uomini e donne della mia generazione [Carey è nato nel 1947, ndr] hanno la stessa difficoltà che ho io nel cercare di essere chiari per quel che riguarda il proprio orientamento sessuale.

Pat Carey ha anche lanciato un appello ai suoi compatrioti per invitarli a votare favorevolmente per il matrimonio ugualitario.

Pat Carey

Foto | By William Murphy [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: