Mike Huckabee, candidato alla Presidenza USA, sui matrimoni gay: "Problema biblico, non è compito mio modificarlo"

Mike Huckabee si scaglia contro i matrimoni gay, avanzando delle ipotesi che lasciano davvero perplessi

mike huckabee

Il candidato alla Presidenza degli Stati Uniti d'America Mike Huckabee ha rilasciato delle dichiarazioni per niente rassicuranti sui matrimoni gay: non che ci si aspettasse qualcosa di diverso da un repubblicano, ma, visto che ormai il matrimonio omosessuale è un istituto diffuso negli Stati Uniti e anche in molti Paesi dell'Europa, è normale che la paura prenda il sopravvento, anche se non siamo direttamente coinvolti; abbiamo già tanti modelli sbagliati da propinare all'italiano medio - e i risultati si vedono -: immaginate soltanto cosa potrebbe succedere se pure gli Stati Uniti dovessero abrogare norme e invertire la tendenza. Meglio non pensarci.

Secondo Mike Huckabee, chiedere a un cristiano di accettare i matrimoni gay sarebbe come pretendere che gli ebrei servissero gamberi avvolti da pancetta (cosa che - come sapete - non è possibile). Ciò non vuol dire, però, che la sua sia discriminazione:

"Non è detto che i miei amici debbano avere il mio stesso stile di vita, e non escludo chi ha un diverso punto di vista. Per esempio, non bevo alcol e non dico parolacce, ma molti miei amici lo fanno. Ed alcuni piace la musica classica. A me no... [...] Non è solo una questione politica, ma un problema biblico. Visto che è un punto fondante della Bibbia, non è compito mio modificarlo. Siamo così sensibili a non offendere le altre religioni, ma poi pretendiamo che i cristiani non possano avere le loro convinzioni".

Ok, tutto bello e tutto giusto, ma questo cosa c'entra con la politica? Dov'è scritto che Bibbia e politica vanno di pari passo? Uno stato deve garantire i diritti a tutti i suoi cittadini non perché lo dice la Bibbia, e lo dico da cristiano cattolico, bensì perché questi cittadini pagano le tasse, fanno parte di una comunità e hanno pari diritti rispetto a tutti gli altri. Ma questo principio è così difficile da capire e mettere in pratica?

Via | Time

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: